Ordinanza Sindacale n. 7 del 18-07-2016

Stemma Comune di Morrovalle
 
 

Comune di Morrovalle

Provincia di Macerata


Servizi Urbanistici
 

Ordinanza Sindacale n. 7

Protocollo n. 14895 del 18-07-2016

 

Divieto di utilizzo di acqua del pubblico acquedotto per usi non idro potabili.

 
 
IL SINDACO
 

PREMESSO che con la stagione estiva si ha un rilevante incremento del normale consumo di acqua potabile;

RILEVATO che a causa dell'attuale periodo di criticità rappresentato dalla carenza idrica che si protrae ormai da alcuni giorni, è necessario disciplinare l’uso dell'acqua potabile e ridurre qualsiasi spreco della risorsa per evitare che il persistere della siccità possa condurre a situazioni critiche sia quantitative che qualitative nell'approvvigionamento idrico;

VISTA la nota Prot. n. 668/2016 del 13/07/2016, acquisita al Protocollo in data 14/07/2016, con n. 14714, dell’APM – Azienda Pluriservizi Macerata- avente ad oggetto la predisposizione di ordinanza per l’uso di acqua potabile delle reti idriche, consentendo il solo consumo domestico o quelli previsti dal contratto d’utenza, con esclusione di altri usi quali innaffiamento di orti e giardini, irrigazione agricola, lavaggio di automezzi od altro impiego;

RITENUTO che è necessario adottare idoneo provvedimento al fine di vietare gli usi impropri dell'acqua potabile come a titolo esemplificativo, l'innaffiatura di orti, giardini, il lavaggio delle autovetture o altro impiego;

CONSIDERATO il carattere di contingibilità e l'urgenza di adottare il provvedimento per preservare la maggior quantità di risorsa idrica disponibile all'uso umano e alimentare e di ridurre conseguentemente i prelievi di acqua potabile dall'acquedotto pubblico per scopi diversi da quelli primari;

VISTO che il D.Lgs. n. 152/2006 "Tutela e uso delle risorse idriche" stabilisce che l'uso prioritario dell'acqua sia finalizzato al consumo umano;

VISTO l'art. 50 - comma 5- del D. Lgs. 267/2000;

 
ORDINA
 

A tutta la cittadinanza e su tutto il territorio del Comune di Morrovalle, con decorrenza immediata e fino al 31 AGOSTO 2016, salvo revoca, il divieto di utilizzo dell'acqua proveniente dal pubblico acquedotto per tutti gli usi diversi da quello potabile quali:

a) l’innaffiatura orti e giardini privati;
b) irrigazione dei campi;
c) lavaggio autovetture e simili;
f) ogni altro utilizzo improprio o diverso dalle normali necessità domestiche o di quello previsto dal contratto di utenza.

 
INVITA
 

La cittadinanza ad un uso corretto e razionale dell'acqua al fine di evitarne ogni inutile spreco.

 
AVVERTE
 

 Che l'inosservanza del presente provvedimento è punito, se il fatto non costituisce un più grave reato, con la sanzione amministrativa di cui all’art. 7 bis del D. Lgs.vo 267/2000.

 
DISPONE
 
  • di trasmettere la presente ordinanza al Comando Polizia Municipale;
  • di rendere pubblica la presente ordinanza mediante affissione della stessa all'albo pretorio e nelle apposite bacheche comunali, nonché pubblicazione sul sito web del Comune;

Ai sensi degli articoli 3, comma IV e 5, comma III, della Legge n. 241 del 7.08.1990, il responsabile del procedimento e' l’arch. Ernesto Tosoni, presso il Comune di Morrovalle Ufficio Tecnico –Settore LL.PP.- tel. 0733/223144.

Contro la presente Ordinanza e' ammesso ricorso, nel termine di 60 giorni, al TAR Marche. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservare e far rispettare quanto stabilito nella presente Ordinanza.

 

Il Responsabile del Procedimento

Arc. Ernesto Tosoni

 
Morrovalle, li 18 Luglio 2016
 
Il Sindaco
Avv. Stefano Montemarani
 

Sito Ufficiale Comune di Morrovalle
Piazza Vittorio Emanuele II, 1
tel. +39 0733 223101 - P. IVA 00132100439

E-mail:  comune@morrovalle.org
PEC:  comune.morrovalle.mc@legalmail.it

Note legali  -  Privacy

 

Sito realizzato con CMS per siti accessibili e-ntRA - RA Computer Spa