Così i giovani scoprono la Morrovalle d’un tempo

14° concorso Archeojunior
I più grandi hanno già iniziato a consultare le fonti nella biblioteca comunale, scoprendo figure significative come il cardinal Minio, il poeta Eldo Marchetti e i conti Grisei. I più piccoli ascoltano con piacere le insegnanti che raccontano le vicende della Morrovalle di un tempo. Torna una nuova edizione del concorso Archeojunior, promosso per il 14esimo anno dall’Archeoclub d’Italia sezione di Morrovalle e articolato in due sezioni. Ai bambini della scuola dell’Infanzia e delle classi prima e seconda della Primaria è stato proposto il tema “Caro libro, quante storie del mio paese mi racconti”. Ai ragazzi più grandi è stato invece chiesto di produrre ricerche sugli “Uomini illustri che hanno fatto grande Morrovalle”. Sposata pienamente dal Comune, l’iniziativa riesce a coinvolgere i più giovani stimolandoli a conoscere la storia locale. “E ad andare in biblioteca – aggiunge Nazarena Acquaroli presidente dell’Archeoclub di Morrovalle –. Lo spunto che diamo per le ricerche porta i ragazzi a scoprire come può essere interessante e curioso l’ambiente della biblioteca, dove scovare volumi che raccontano anche come si viveva in passato a Morrovalle”.
Nel pomeriggio del 9 giugno si terrà al Teatro Comunale la premiazione del lavoro migliore per ciascuna sezione. A partire dallo stesso giorno tutti gli elaborati prodotti dagli studenti saranno esposti nella Pinacoteca di Palazzo Lazzarini.

Contenuto inserito il 15/05/2012
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità