Templari e Ospitalieri nelle Marche

Convegno a palazzo Lazzarini domenica 21 novembre alle ore 16,30.
Organizzazione dell’Archeclub d’Italia di Morrovalle.
Relatore l’ingegner Carlo Castignani

Non di leggende ma di storia reale dei Templari e degli Ospitalieri si parlerà domenica 21 novembre 2010 alle ore 16,30 a Palazzo Lazzarini di Morrovalle. La sezione locale dell’Archeoclub d’Italia, presieduta dalla professoressa Nazzarena Acquaroli Cerone, ha organizzato un convegno a Palazzo Lazzarini su questi due ordini cavallereschi che nelle Marche si ritiene abbiano avuto una cinquantina d’insediamenti. Si chiamavano mansioni: della loro funzione e della mappatura territoriale parlerà l’ingegner Carlo Castignani, accompagnando la relazione con immagini e documenti. Una documentazione non abbondante, ma che permette di avere un quadro d’insieme sufficientemente preciso. Per le ricostruzione storica è ritenuta di fondamentale importanza la Bolla con cui nel 1308 Papa Clemente ordinò ai Vescovi di Jesi e di Fano di processare i Templari della Marca Anconetana. Questo documento è conservato nell’archivio comunale jesino in ottime condizioni, a tal punto che l’archivio segreto vaticano ha mostrato interesse per inserirlo in prossime mostre documentarie.
Nel secolo XIV le mansioni erano organizzate lungo la costa e le altre direttrici di traffico. Quelle dei Templari, in particolare, si trovavano perlopiù in aperta campagna. Questa rete si era sviluppata a beneficio di pellegrini e cavalieri che si dirigevano verso i porti d’imbarco per salpare verso la Terra Santa. Alcuni insediamenti, come quello di San Filippo al Piano in Osimo, sono ancora nelle ubicazioni originarie piuttosto integri. Di altri restano dei ruderi. Altri ancora sono localizzabili mediante le vecchie mappe catastali. Ricostruire questa rete potrebbe fornire una nuova e suggestiva opportunità di itinerari turistici regionali e interprovinciali.
Al termine del convegno sarà offerto un aperitivo dall’Enoteca Capinera, azienda agricola che produce vini di qualità.

Contenuto inserito il 19/11/2010
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità