CORONAVIRUS – DECRETO MINISTERO SVILUPPO ECONOMICO DEL 25/03/2020 E DECRETO LEGGE N. 19 DEL 25/03/2020

Pubblichiamo Decreto Ministero Sviluppo Economico del 25/03/2020 con cui sono state modificate le attività autorizzate a lavorare.

Pubblichiamo inoltre Decreto Legge n. 19 del 25/03/2020 con cui il governo ha inasprito le sanzioni in caso di inosservanza degli obblighi relativi al Coronavirus.

Le principali modifiche sono:
1. la sanzione per autodichiarazione falsa e per violazione degli obblighi fissati dai vari decreti è stata depenalizzata, anche retroattivamente, però sono state inasprite le sanzioni pecuniarie. Prima era € 206 ora quelle amministrative vanno da € 400 a € 3.000
2. inoltre può essere comminata la sospensione dell’attività per un periodo da 5 a 30 giorni.
3. in caso di reitero delle violazioni le sanzioni sono raddoppiate e per la sospensione determinano la sanzione massima (30 giorni)
4. in caso di violazione di norme sanitarie è previsto l’arresto da 3 a 18 mesi e un’ammenda da € 500 a € 5.000

Allegati

DM-MiSE-25-03-20 [PDF - 182 KB - Ultima modifica: 26/03/2020]

Decreto legge 25 03 20 [PDF - 153 KB - Ultima modifica: 26/03/2020]

Contenuto inserito il 26/03/2020
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità